Paracadutista tu

Paracadutista tu
(Prima canzone ufficiale dei Paracadutisti. Cantata a Tarquinia dal 1940).

Siam nuove fiamme di un novello ardor
temprato è il braccio e più temprato è il cuor
siam pronti a osar siam pronti ad obbedir
come siam pronti a vincere o a morir.

Paracadutista tu
che scendi di lassù
sopra l’inferno
tu conquisti ciò che vuoi
a fianco degli eroi
che sono eterni.

Quando scendi giù dal ciel
avvolto nel tuo vel
la gloria ti sorride già
ma se ti tronca la mitraglia
dalla battaglia
in ciel ritornerai lassù
ma se ti tronca la mitraglia
dalla battaglia
in ciel ritornerai.

Col nostro petto e col nostro cervel
uniamo insiem la terra con il ciel
bianche farfalle scendono a ploton
unite tutte al rombo del cannon.

Paracadutista tu
che scendi di lassù
sopra l’inferno
tu conquisti ciò che vuoi
a fianco degli eroi
che sono eterni.

Quando scendi giù dal ciel
avvolto nel tuo vel
la gloria ti sorride già
ma se ti tronca la mitraglia
dalla battaglia
in ciel ritornerai lassù
ma se ti tronca la mitraglia
dalla battaglia
in ciel ritornerai.

Paracadutista tu
che scendi di lassù
sopra l’inferno
tu conquisti ciò che vuoi
a fianco degli eroi
che sono eterni.

Quando scendi giù dal ciel
avvolto nel tuo vel
la gloria ti sorride già
ma se ti tronca la mitraglia
dalla battaglia
in ciel ritornerai lassù
ma se ti tronca la mitraglia
dalla battaglia
in ciel ritornerai.

brevetto_link_homepage